Racconti di Natale | Un Natale di Libri

Esattamente un anno fa pubblicavo la mia prima raccolta di racconti. Si intitola “Racconti di Natale. Dieci storie di gusto da portare in tavola a Natale” ed è una raccolta di ricordi, emozioni e dolci ricette.

Racconti di Natale di Mariana MarenghiNon sono molto abituata a parlare di me. Di solito, come a molti, viene più facile parlare (nel bene e nel male) degli altri. Oggi cercherò di fare uno strappo alla regola e vi parlerò della mia prima raccolta di racconti (e di ricette) nata l’anno scorso bell’ambito del blog “Pazzi per il Gusto“. Accantonato da quasi un anno, ho voglia di sapere cosa ne pensate voi, lettori!

Di preciso, non so come sia accaduto.  So solo che un giorno, di circa un anno fa, ho cominciato a scrivere e non ho più smesso. Così vede la luce il mio primo libro di racconti di cucina: “Racconti da Natale. 10 racconti di gusto da portare in tavola a Natale” .

Non un libro di ricette, non un libro di racconti, ma entrambe le cose, dove il racconto dei ricordi di una famiglia si unisce alla memoria di sapori e profumi che diventano emozioni e sentimenti. In dieci storie ho provato a raccontare dieci momenti di vita, la mia come quella di chiunque altro, fatti di amore, tristezza, ricordo e  un pizzico di amarezza. In un breve libro, ho aperto il mio cuore e ho voluto narrarvi i luoghi più importanti dei miei ricordi, non perché sono più belli dei vostri, ma perché sono come i vostri e voglio, per questo, condividerli con voi, sognando, sorridendo, piangendo insieme.

Racconti di Natale sono dieci storie, leggere e a volte pretestuose, che si legano a dieci ricette speciali, recuperate dalla mia tradizione di famiglia o dai miei viaggi. Perché ogni ricordo, se ci pensiamo bene, può diventare un ricordo di gusto, di sapori e di profumi. Ma questo libro non vuole essere null’altro più di quello che è: senza pretese, un libro di ricette da portare con sè in cucina durante le feste natalizie, od una raccolta di racconti da gustare comodamente seduti in poltrona, tra una tazza di té ed un buon dolce.

Per me, Racconti di Natale é come un esperimento, in cui per la prima volta, dopo tanto tempo, mi sono concessa di sognare e provare in prima persona, senza timore di essere quello che sono e di provare ciò che provo. Per la prima volta, dopo molto tempo, questa raccolta di racconti mi ha ricordato l’importanza di non dimenticare le proprie radici, quello che si è e quello che si è stati, perché il più delle volte questo ha il potere di dirti chi sarai.

E ora non mi resta che aspettare e vedere cosa ne pensate voi. Il libro, oggi, è finalmente disponibile on line sia in formato cartaceo, sia in formato pdf ed epub e potete acquistarlo on line

Ladra di Libri

Ladra di Libri

Web Editor at Ladra di Libri
Mi chiamo Mariana, sono una ladra, compulsiva, ossessiva e ripetitiva. E sono una Ladra di Libri.
Ladra di Libri

Latest posts by Ladra di Libri (see all)

Ladra di Libri

Mi chiamo Mariana, sono una ladra, compulsiva, ossessiva e ripetitiva. E sono una Ladra di Libri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: