Il Covo della Ladra con Eppela

​Su Eppela, da oggi, potrete contribuire a rendere migliore la vostra Libreria, con la Campagna di Crowdfounding “Un quartiere per una libreria. Una libreria per un quartiere.

Il Covo della Ladra sta diventando, ogni giorno, sempre più una realtà. E, come ogni “nuovo inizio” che si rispetti, ha bisogno di coraggio, di un pizzico di follia, di tanto olio di gomito e sì, anche dei fondi che l’aiutino a decollare con meno fatica.
Così, oggi, dopo uno scrupoloso lavoro fatto insieme al team di Eppela, la piattaforma di crowdfounding reward-based italiana, abbiamo deciso di pubblicare la nostra campagna di raccolta fondi. Perchè anche se potremmo farcela da soli, vogliamo provare a farcela insieme a voi lettori.

Non vogliamo peccare di superficialità o di presupponenza, nel raccontarvi una storia fatta solo di passione e di sogni. In questo mondo, anche i sogni hanno un prezzo e se vogliamo che siano perfetti – o che almeno si avvicinino alla perfezione – allora dobbiamo investire tempo e danaro per far sì che ciò accada.
La Ladra di Libri ha stanziato un budget iniziale di 10.000€, a copertura delle spese di ammodernamento dei locali, di allestimento ed arredo, di pratiche burocratiche e di assortimento a scaffale. Di questi, una parte è già stata stanziata ed investita dalla Ladra di Libri, un po’ proverranno da un finanziamento bancario e un po’ li stiamo chiedendo a voi.

Ma perché una campagna di crowdfounding su Eppela?

​Crediamo nella condivisione. Pensiamo che sia giusto che ogni lettore abbia la possibilità di prendere parte diretta, alla realizzazione della sua futura casa. Per questo da qualche settimana, ogni giovedì, sul blog, pubblichiamo un aggiornamento dei lavori: per condividere, raccogliere impressioni, rendervi partecipi e informati.

​Aspiriamo al meglio. Anche se le spese non sono molte, vorremmo che tutto sia perfetto: dall’arredo, ai software gestionali che ci aiuteranno a gestire il magazzino e le vendite, ai servizi che potremmo offrire a tutti voi, sin dal primo giorno di apertura. Soluzioni che renderanno la libreria più confortevole e più efficiente, ma anche più interessante, con un calendario di attività, incontri ed eventi ricco e mai banale.

I libri sono il seme della libertà. E il quartiere in cui il Covo aprirà i battenti, non ha una libreria da molto tempo. Ma questo non vuol dire che non ne senta il bisogno. I libri sono un veicolo, un tramite. Raccontano storie e creano mondi ed è grazie a loro che coltiveremo la libertà. Perché oramai sapete come la penso: leggere rende liberi.

Come funziona?

A partire da oggi e per 40 giorni, potrete visionare su Eppela l’intero progetto e scoprire i “rewards” – tecnicamente “le ricompense” – che la Ladra di Libri ha pensato per i suoi sostenitori. Potrete fare una donazione, a partire semplicemente da 5€, sino alla somma che voi desidererete, senza tetto massimo. Per ogni donazione, abbiamo creato dei piccoli/grandi cadeaux di ringraziamento che hanno lo scopo di rinsaldare il clima collaborativo e di condivisione in cui crediamo.

Il tetto minimo che vi chiediamo di coprire è di soli 3.000€, che verranno regolarmente dichiarati e che ci serviranno per l’acquisto di un gestionale dedicato in grado di ottimizzare la gestione di scaffale e magazzino (e di permetterci di avere più titoli a vostra disposizione anche in prenotazione) e di portare alcune migliorie agli spazi dedicati al vostro tempo trascorso in libreria.

Se, nell’arco dei 40 giorni, non dovessimo raccogliere tutti i fondi stanziati dalla campagna di crouwdfounding, allora la vostra donazione verrà restituita interamente, così come previsto dalla piattaforma Eppela su cui ci appoggiamo.

Se volete dare un occhio alle ricompense, seguite questo link>> https://www.eppela.com/it/projects/15336-il-covo-della-ladra-libreria-del-giallo?t=rewards

E dimenticavo! Per questa occasione, ho deciso di scendere in campo e di metterci la faccia. Sì, proprio io che amo definirmi una “voce” del web, faccio cadere ogni reticenza e lancio il nostro appello anche in un video. Se volete farvi due risate, date un occhio qui!

LINK UTILI
Segui la campagna del Covo di Libri su Eppela >> https://www.eppela.com/it/projects/15336-il-covo-della-ladra-libreria-del-giallo

Contribuisci alla creazione di una casa per voi lettori >> https://www.eppela.com/it/projects/15336-il-covo-della-ladra-libreria-del-giallo?t=rewards

Segui il progress dei lavori al Covo della Ladra sul blog >> http://www.ladradilibri.com/category/covo-della-ladra/ 

Prossimamente: tutte le ricompense ai sostenitori – i servizi della libreria – un concept spaziale “vintage”  – i progetti di arredo e allestimento – l’assortimento a scaffale.

Ladra di Libri

Ladra di Libri

Web Editor at Ladra di Libri
Mi chiamo Mariana, sono una ladra, compulsiva, ossessiva e ripetitiva. E sono una Ladra di Libri.
Ladra di Libri

Latest posts by Ladra di Libri (see all)

Ladra di Libri

Mi chiamo Mariana, sono una ladra, compulsiva, ossessiva e ripetitiva. E sono una Ladra di Libri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: