Il meglio del Covo deve ancora arrivare: musica, buone letture e indie

Arriva febbraio e arrivano altre novità al Covo della Ladra, tra musica, letteratura indipendente e distopia.

“Se vuoi un’immagine del futuro,
immagina uno stivale che calpesta un volto umano
— per sempre”

George Orwel

Il Covo della Ladra non ha ancora finito di sperimentare, e febbraio lo apre con due novità da svelare. Partiti gli Open Book Live in diretta streaming sui suoi canali social, questo nuovo mese porterà anche la musica e la letteratura indipendente alla ribalta e lo farà, come al solito, con due format sperimentali: quello delle Matinée Musicali e quello dell’Indipendence Book Day

E la citazione di Orwell che farà da guida alla libreria, durante il mese, è stata suggerita da una delle ospiti del Covo, ovvero Elisa Emiliani, che porterà di nuovo la letteratura dispotica tra i lettori di Via Padova.

Ecco cosa ci aspetta questo mese, al Covo della Ladra.

In Libreria: gli autori

A febbraio i protagonisti in libreria saranno i nostri lettori e gli autori:

>> MATTEO SEVERGNINI: sabato 2 gennaio, torna al Covo per recuperare la data di gennaio, in Open Book Live dalle ore 18:30, presentando La donna della Luna.

>> MARINA BERTAMONI + OSCAR LOGOTETA: mercoledì 6 febbraio alle ore 19:00, presenteranno in accoppiata la serata in Open Book Live, Da Lodi a Piazzale Lodi con i loro ultimi romanzi editi Fratelli Frilli Editori: Milano sottozero. 1978, la seconda indagine del commissario Negri; Dieci parole per uccidere. La seconda indagine di Luce Frambelli.

>> COLLETTIVO Jøn Mirko: sabato 9 febbraio alle ore 11:00, per i nostri Libri a Colazione presenteranno Savant, facendoci fare un tour noir e terrifico in terra Americana.

>> PAOLO MURINO: mercoledì 13 febbraio, alle ore 19:00, torna un autore che il Covo ha seguito sin dalle prime pagine. Paolo Murino ci parla di Due Pard, il suo romanzo pubblicato per BookaBook. Dal crowdfunding alla pubblicazione, scopriamo insieme all’autore i retroscena di un gran bel noir.

>> ELISA EMILIANI & ZONA42: sabato 16 febbraio alle 18:30, presenta in un Open Book Live doppio con l’editore Giorgio Raffaelli di ZONA42, il suo Cenere, un distopico che ha il sapore dei romanzi di resistenza e rivoluzione. 

>> MATTEO SPERONI è il nostro primo Libri a Colazione Live in calendario per sabato 23 febbraio alle ore 11:00, presentandoci il suo super noir, edito per la Fratelli Frilli, Milano Rapisce.

Gli speciali

Due grandi novità al Covo della Ladra accolgono anche questo freddo febbraio.

Le Mattinée musicali, il ciclo di appuntamenti dedicati alla musica e ai libri che animerà le tarde mattinate di ogni prima domenica del mese, in libreria. Il primo di questi appuntamenti sarà inaugurato domenica 10 febbraio, alle 11:00 dai Favonio che, questa volta al completo, si esibiranno in un’ora di concerto tra inediti, cover e best off.

Per l’ingresso alle Matinée è su prenotazione (sino ad esaurimento posti) e prevede un contributo per gli artisti. Brunch d’accoglienza offerto dal Covo della Ladra.

Mercoledì 27 febbraio, alle ore 18:30, va in onda in live streaming e in libreria la prima puntata di Indipendence Book Day, la serata dedicata alla letteratura indie ed agli esordienti. Un’ora di gloria, durante la quale, un cluster di autori scelti dai librai del Covo, potranno parlare e presentare i loro libri al pubblico e rispondere alle loro domande, diretti e presentati dallo storyteller e attore, Davide Verazzani

Covo off

Tra gli ospiti del Covo della Ladra, tornano MEDICI VOLONTARI ITALIANI che organizzano mercoledì 20 febbraio, a partire dalle 19.30, MERCOLEDì PORTE APERTE al Covo della Ladra. una festa aperta a tutti per i primi vent’anni di Associazione. Un evento che siamo lieti di ospitare nel nostro spazio eventi. La serata sarà offerta dall’Associazione che ha sede in Via Padova e vedrà la partecipazione di un ensemble musicale d’eccezione che accompagnerà l’aperitivo. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: