Libri a Colazione con Manuela Caracciolo e “Quella notte a Merciful Street”

Libri a Colazione con Manuela Caracciolo e “Quella notte a Merciful Street”

dicembre 16, 2017 0 Di Ladra di Libri
New York, la neve, un mistero (e forse più di uno), le vite degli abitanti di un condominio che si intrecciano tra loro. Sabato 23 dicembre, alle 10:30 scopriamo con Manuela Caracciolo, “Quella Notte a Merciful Street”.

Sabato 23 dicembre, tornano i Libri a Colazione e, questa volta, ospite della Libreria Covo Della Ladra è Manuela Caracciolo che ci racconterà il suo ultimo romanzo, Quella notte a Merciful Street.
Sospesi tra il reale e l’immaginario, e le magiche atmosfere di una New York innevata, facciamo due chiacchiere con l’autrice, riscaldandoci con una tazza di caffè caldo e deliziandoci con le nostre solite brioches appena sfornate (e questa volta, con un tocco di lavanda!)

Un’imponente nevicata paralizza New York e blocca la vita degli abitanti di una palazzina in Merciful Street, minacciati anche dall’arrivo di un nuovo inquilino. Vite che s’intrecciano tra il freddo di una notte e un’anima che cerca di “passare oltre” lottando contro una nera presenza. Miss Audrey, la protagonista del romanzo che l’autrice Manuela Caracciolo descrive con tratti magici e ancestrali, sembra avere una soluzione per tutto: basta degustare i suoi dolcetti al profumo di lavanda o le sue tisane per trovare sollievo non solo nel corpo ma, soprattutto, nell’anima.
Pagine appassionanti, scritte da una penna che traccia con delicatezza la solitudine dei protagonisti, i loro dolori e, contemporaneamente, la voglia di stare insieme e aiutarsi. La dolce Miss Audrey, circondata dai suoi misteriosi gatti, è una malinconica vecchina amante della cucina, dei dolci e degli infusi; lei, raccolta in un mondo fatto di nostalgia, ricordi e formule magiche, sa guarire e riportare alla serenità. Il romanzo, ricco di trame e storie sospese tra il reale e l’immaginario, tiene incollati pagina dopo pagina, regalando spunti di riflessione alternati a momenti di convivialità e altruismo.
Manuela Caracciolo, giornalista e scrittrice, dopo un’esperienza come stilista e graphic designer, dal 2007 collabora come giornalista per la Gazzetta d’Asti e per alcune testate americane come La Voce di New York, West46th magazine, L’Italo-americano e America24 (del Gruppo Il Sole 24 Ore). Cura la comunicazione di alcune realtà nell’ambito della cultura e dell’enogastronomia. Con i suoi racconti ha ottenuto riconoscimenti letterari, oltre ad aver pubblicato nel 2011 la raccolta “Storie sole”.
“Quella notte a Merciful street”, pubblicato a gennaio da Trenta Editore e impreziosito da due prefazioni firmate da Roberta Bellesini Faletti e Massimo Cotto, è il suo primo romanzo ed è disponibile nelle librerie e sui principali siti di vendita online.