Mirror Mirror: arriva il programma ufficiale

Mirror Mirror: arriva il programma ufficiale

settembre 17, 2018 0 Di Ladra di Libri

3 giorni, 4 location, 18 incontri, 30 invitati: ecco il programma presentato a Book City Milano!

La Libreria Covo della Ladra ha pubblicato, nei giorni scorsi, il programma completo di Mirror Mirror. Libri ai confini della realtà, presentato per l’edizione 2018 di Book City Milano.

E sarà una tre giorni “visionaria”, dove il genere fantastico farà da tramite per nuove riflessioni e nuovi percorsi sul futuro che ci attende.  Quattro location coinvolte, diciotto incontri a programma e un totale di trenta invitati. Tante le tipologie di appuntamenti, i protagonisti e le idee che circoleranno liberamente su Via Padova, allungandovi verso Viale Monza, percorrendo le vie del nascente “NoLo”. 

Protagonisti della prima giornata di Venerdì 16 novembre, al Covo della Ladra saranno:

*alle 18:00 – Flora Staglianò ed Emanuele Manco per un incontro dedicato all’arte della traduzione e dell’adattamento (Osservatori Osservati: Tradurre ed adattare la fantascienza)

*alle 19:30 – Chen Qiufan (陈楸帆) e Francesco Verso, per una chiacchierata su il futuro immaginato da uno degli autori cinesi di punta (Open Book: Il futuro che ci attende con Chen Qiufan (陈楸帆))

Il programma si sposta, invece, negli spazi comunali della Cascina Turro di Piazzale Governo Provvisorio, per ospitare il primo dei Café Scientifique moderati da Armando Toscano di CORE-lab. Di Chi è questo sapere vedrà come ospiti: Nicoletta Vallorani – autrice e docente, Annarita Briganti – giornalista e autrice, Gianni La Corte – editore, Maurizio Codogno – Wikipedia Italia, Giovanni D’Amassa – Avvocato membro SIAE Italia. Dalla creatività open source dell’era digitale, al diritto d’autore: una panoramica sui processi creativi che parte dalla creatività e approda nell’ambito del diritto d’autore.

La prima serata di Mirror Mirror, infine, si chiude con una prima serata d’autore che vedrà i libri salire sul palco. Nella suggestiva cornice dell‘Ex-Chiesetta del Parco Trotter, di via Angelo Mosso al 7, Federica Fracassi e le musiche di Manuel Buda, daranno vita a La versione di Orlando (il Furioso), un reading teatrale che prende le mosse dal celebre Orlando Furioso di Ludico Ariosto e si estende sino all’adattamento televisivo di Luca Ronconi. 


Guarda il programma completo >> http://www.mirrormirror.it/2018/09/17/venerdi-16-novembre-il-programma-di-mirror-mirror/


La giornata di Sabato 18 novembre, invece, il programma di eventi ed incontri ha inizio in Libreria:

*alle 10:30 con Clelia Farris e Francesco Verso, per una colazione “atomica”, parleremo dei loro ultimi libri e della visione del mondo che ci raccontano. Un passo in più verso il futuro (Libri a colazione: colazione atomica con Clelia Farris e Francesco Verso);

*alle 14:30, l’appuntamento è in strada con la Harry Potter Back To Hogwarts e il Club dei duellanti, un live action dedicato a tutti gli aspiranti maghi, da zero a cent’anni (Harry Potter Live Action: Club dei Duellanti);

*alle 16:30, incontreremo due universi paralleli, in un confronto tra due autori di genere tra i più apprezzati del momento: Edoardo Stoppacciaro e Francesca Caldiani (Open Book: prospettive fantastiche con Edoardo Stoppacciaro e Francesca Caldiani);

*alle 18:30, l'”open book” è con Vanni Santoni e con il suo “L’impero del sogno“, con il quale parleremo dei suoi mondi a metà tra realtà e immaginazione (Open Book a stanza chiusa con Vanni Santoni)

Si torna, invece alla Chiesetta del Parco Trotter, per un nuovo Café Scientifiche, dedicato ai mondi possibili ed alle visioni di futuro che potrebbero riservarci. Dietro la guida di Armando Toscano, dialogheremo con Sebastiano Maffettone – filosofo politico // Vanni Santoni – autore // Chen Qiufan – autore // Francesco Verso – editore ed autore // Paolo Melissi – giornalista. (Café Scientifique: Storie dal nostro mondo)

E la serata di sabato, si chiuderà al Ghe.Pensi.Mi di Piazza Morbegno al 2, con un poco conosciuto Philip Dick. Con Davide Verazzani, e l’accompagnamento piano di Francesca Badalini, leggeremo insieme “Il Gatto”, racconto poco conosciuto e molto particolare del noto autore da cui è stato tratto il celebre film Blade Runner.  (Libri sul Palco: Aperitivi Reading – Non dire gatto se…).


Guarda il programma completo >> http://www.mirrormirror.it/2018/09/17/sabato-17-novembre-il-programma-di-mirror-mirror/


Domenica 18 novembre, il programma riparte per un’ultima giornata intensa e ricca di novità, partendo da Covo della Ladra:

*alle 11:30, il pranzo lo offera la libraia, in compagnia di tre autori “divini”: un pranzo all’insegna del fantasy storico e dell’urban fantasy con quattro autori che fanno da maestri per la scena contemporanea italiana. Partiremo dalla Milano di Leonardo da Vinci e arriveremo tra i vicoli del quartiere Baggio di Milano, passando per le montagne della Garfagnana a cavallo dei secoli. Rincorreremo le bizzose divinità norrene e inseguiremo antiche bestie feroci con Alessio del Debbio, Luca Tarenzi, Angelo Basile e Giovanni Magistrelli (A pranzo con gli dei: Alessio del Debbio, Giovanni Magistrelli, Luca Tarenzi e Angelo Basile);

*alle 15:30, la parola passa al panel dedicato al Self Publishing, che, sotto la moderazione di Alessio del Debbio, vedrà come ospiti: Antonio Tombolini – StreetLib // Perla Giannotti – Autrice // Francesca Pace – Dark Zone // Giacomo Ferraiuolo – autore: per sfatare miti, raccontare come funziona, l self visto dalla parte del publishing (Osservatori Osservati: L’universo selfpublishing)

*alle 19:30, l’ultimo Open Book in programma è in compagnia di una delle voci più apprezzate della narrativa di genere: Un incontro “a libro aperto” con Pierre Bordage, autore di punta del fantasy contemporaneo. Con Arkane, scopriamo le nuove frontiere di un genere. (Open Book con il maestro del fantasy Pierre Bordage)

I Café Scientifique, invece, in Cascina Turro, si chiudono con un nuovo appuntamento dedicato, questa volta, al confine tra immaginazione e realtà. Con Armando Toscano, facilitator dell’incontro, ci saranno anche: Fernando Palombo – fisico // Patrizia Caraveo – astrofisica // Stefano Sandrelli, Osservatorio di Brera // Emanuele Manco – editore e giornalista // Piero Schiavo Campo – fisico e autore Urania (Café Scientifique: il gatto di Schrodinger)

Mirror Mirror. Libri ai confini della realtà chiuderà all’Ex-Chiesetta del Parco Trotter, con un reading ideato da Davide Verazzani e la partecipazione di Nicoletta Vallorani.  Nessun Kurtz. Da Joseph Conrad a Francis Ford Coppola (e ritorno) sarà un momento in cui narrazione, cinema e saggistica si fondono insieme per dare vita ad una riflessione dedicata alla contemporaneità ed ai nostri miti moderni.


Guarda il programma completo >> http://www.mirrormirror.it/2018/09/17/domenica-18-novembre-il-programma-di-mirror-mirror/