Via Scutari 5 - Milano 3487459627 bookshop@ladradilibri.com
0

Carrello

15,00

Milano, dicembre 1973. Libero Russo, scalcagnato investigatore, viene contattato da uno sconosciuto nella sua bicocca al quartiere Isola, dove vive in compagnia di un gatto e delle canzoni di Fred Buscaglione. Deve rintracciare Sandra Poggi, una ragazza della Milano bene di cui si sono perse le tracce. Un caso all’apparenza semplice, visto che la giovane è in contrasto con la famiglia. Libero, alle prese con i propri tormenti interiori e con la nostalgia per la sua terra, la Sicilia, intuisce che potrebbe non trattarsi semplicemente di una fuga da casa. In un vorticoso giro di giostra tra Milano, Venezia e Bologna, l’investigatore entra in contatto con neofascisti, strizzacervelli, prostitute, doppiogiochisti, movimentisti, poliziotti corrotti, per cercare di arrivare a Sandra, che sembra volatilizzarsi ogni volta che l’afferra, in un gioco di specchi in cui non si sa più chi è l’inseguito e chi l’inseguitore…

Disponibile (ordinabile)

Descrizione

Davide Pappalardo

Editore: Pendragon
Collana: gLam
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 23 aprile 2019
Pagine: 207 p., Brossura
EAN: 9788833640952

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Che fine ha fatto Sandra Poggi?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You’ re viewing: Che fine ha fatto Sandra Poggi? 15,00
Aggiungi al carrello