In promo!

Il falco della regina

25,00 20,00

Mattia è un avvocato cinquantenne cinico e brillante al quale manca poco per fare il salto di carriera definitivo: entrare in società nell’importante studio dove lavora. Un’occasione unica per successo e guadagni. Per questo viene inviato a risolvere una questione delicata – agevolare una grossa speculazione edilizia all’interno di una riserva naturale – in un luogo nel quale lui, tanti anni prima, si era battuto per altri valori, quelli ambientali. L’incontro e lo scontro dolente con il suo passato innescano, invece, una serie di colpi di scena che nessuno poteva prevedere. Come Mattia scoprirà, la vicenda della speculazione edilizia porta alla luce un inquietante intreccio con omicidi camuffati da incidenti e altrettante strane morti: sarà questo il punto di non ritorno del suo incarico professionale. Stefano Taglioli costruisce un noir a sfondo ambientale, dove la difesa della natura e i cambiamenti climatici in corso si mischia- no con citazioni letterarie e immagini ispirate dai quadri di Hopper; dove i rapporti fra le persone restano come sospesi in una terra di mezzo, fra fascinazione, erotismo e violenza. Una storia di alternanza e sovrapposizione fra sogni e realtà, dove nessuno è come appare o crede di essere.

Descrizione

Stefano Taglioli

Editore: L’Erudita
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 7 novembre 2018
Pagine: 372 p.
EAN: 9788867704330

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il falco della regina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.