I libri della settimana in vetrina

Giovedì 18 aprile ed ecco la nuova vetrina del Covo della Ladra!

Anche questa settimana, corta e vacanziera, ci porta una nuova vetrina, tutta da leggere e che potete trovare al Covo e sul nostro bookshop on-line!
Ecco chi ospitiamo questa settimana:

China Miéville Books e il suo nuovissimo libro, L’uomo del Censimento, pubblicato per Zona 42>>http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/l-uomo-del-censimento-prossima-uscita/

Gianluca Morozzi e Dracula e io per TEA >>http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/dracula-ed-io/

Beth Lewis con L’estate che cambiò il mondo pubblicato da La Corte Editore >> http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/l-estate-che-cambio-tutto-prossima-uscita/

Una famiglia quasi normale di Mattias Edvardsson, per Rizzoli >> http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/una-famiglia-quasi-normale-prossima-uscita/

– una nuova, affascinante edizione, di uno dei romanzi più belli mai scritti, ovvero Lo straniero di Albert Camus per Bompiani >> http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/lo-straniero/

Paolo Vitaliano Pizzato con un suo “classico”, ovvero La logica del mammifero per Prospero Editore >> http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/la-logica-del-mammifero-storia-di-una-madre/

– da Adriano Salani Editore, Bianco Letale di Robert Galbraith, una nuova avventura di Cormoran Strike >> http://bookshop.ladradilibri.com/prodotto/bianco-letale-unindagine-di-cormoran-strike/

E non mancano alcune idee di lettura per i nostri piccoletti! Da Il mostro dei Colori va a Scuola per Edizioni Gribaudo, un nuovo librogame dedicato al mitico Harry Potter e una nuova avventura di Tim Spectre, Il problema del maggiordomo impiccato, scritto da George Bloom e illustrato dal bravo Paolo Gallina per Giunti Editore.
Anche questa settimana una bella infilata di letture per prepararci a questo piccolo ponte primaverile e a qualche ora di lettura in più per tutti!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: